2A PROVA CAMPIONATO
SERIE A2
FEMMINILE

LE RAGAZZE DELLA GHISLANZONI GAL SI COLORANO D’ARGENTO

Sabato 22 febbraio presso il “Palaprometeo” di Ancona, nella 2a prova del Campionato Nazionale di SERIE A2, le ragazze aprono il loro turno di gara dalla trave, l’attrezzo più ostico del giro, pur con qualche errore, le nostre atlete, con grinta e determinazione,  portano a casa dei buoni punteggi. Si passa al corpo libero, dove la nostre fanciulle, eseguono quattro buoni esercizi che conquistano giuria e pubblico, peccato per alcuni decimi persi a causa della fuoriuscita di pedana. Al volteggio tutte realizzano dei buoni salti, due però vengono declassati al valore inferiore per una non corretta posizione del corpo. Questo stimola le ragazze ad affrontare l’attrezzo successivo, le parallele, con più risolutezza, aggiudicandosi il secondo miglior punteggio di giornata, anche grazie all’ottima prova della piccola Melissa Oceana, che nel suo unico attrezzo di gara ottiene un ottimo 11,150.
Sempre una conferma la nostra capitana Laura Todeschini che nel giro sui quattro attrezzi risulta la quarta migliore atleta in gara. Anche Lisa Rigamonti, dimostra con il giro completo e il 7^ posto all-around, il suo stato di ottima forma, decisiva la sua esecuzione alla trave.
Zoe Maccagnan apre il suo fantastico corpo libero con un doppio stoppato, peccato per la trave eseguita ancora con troppi errori. Bentornata a Mara Rigamonti che cavalca i campi della SERIE A2 dopo un anno di assenza, esibendosi a volteggio e ad una ancora incerta parallela. Una certezza Lisa Levati, prestito dalla società MADAS, che piazza tutti e tre gli attrezzi eseguiti a punteggio. A lei e alla sua allenatrice Federica Gatti  il ringraziamento per questo contributo al risultato ottenuto.
Fuori dalle sei, Sofia Guglieri, rimasta a bordo campo per un leggero risentimento alla schiena.
Con questo secondo posto la squadra conquista 27 punti speciali che sommati ai 25 della prova precedente determinano il provvisorio secondo posto in campionato.
Come sempre fondamentale la presenza del nostro medico Matteo Annoni che ringraziamo per la sua dedizione, professionalità e premura verso i nostri atleti.
Soddisfatti gli allenatori Elena Taschetti e Paride Piattoli per il risultato ottenuto, che mette una buona base per l’accesso alla final six di Milano.

Seguici