3A PROVA CAMPIONATO ITALIANO
SERIE B – GAM

LA SQUADRA MASCHILE TORNA IN SERIE A2

Napoli, 16 ottobre 2020
Venerdì 16 ottobre nell’atmosfera surreale del Palavesuvio di Napoli si è svolta la terza prova del Campionato Italiano di SERIE B maschile.
Le rigide regole dettate dal protocollo, il distanziamento e le mascherine non hanno intimorito i blucelesti che hanno conquistato il titolo di Campioni d’Italia.
Difficile la partenza di “Capitan Chiodi”, disarcionato dal cavallo, ma Lorenzo Bonicelli risolve facendo subito la voce grossa: 13,300 e tanto morale. Anche Massimo Cerfogli sale convinto sulle maniglie conquistando un ottimo 12,450. Agli Anelli i ragazzi proseguono con tre ottimi esercizi: Daniele Gadia, Lorenzo Bonicelli e Massimo Cerfogli stampano senza paura tre 12,500. Anche il volteggio dei lecchesi appare solido, Elia Maccagnan apre con un buon salto teso, Lorenzo fa punti col doppio avvitamento e Massimo chiude i conti con un avvitamento. 
A metà gara il tabellone ci da in vantaggio su tutti, ma purtroppo si sa che le gare sono lunghe e insidiose. Alessandro Chiodi apre l’esercizio alle parallele discretamente, mentre Lorenzo sporca la sua esecuzione, pochi i punti che riesce a guadagnare, ma per fortuna un validissimo Michele Maiellaro si fa trovare pronto e porta a termine un esecuzione precisa. La quinta rotazione mette davvero in crisi la squadra, con Alessandro che esegue forse il suo miglior esercizio di sempre alla sbarra, ma cade proprio sul finale. Lorenzo porta a termine la sua routine senza grossi errori, ma il punteggio non è altissimo. Anche Massimo sbaglia, due cadute per lui e punteggio da dimenticare. Il tabellone colloca il team di Lecco al 5^ posto provvisorio e il gioco diventa veramente duro. L’ultima rotazione, delicatissima, vede impegnati i nostri atleti al corpo libero. Parte Alessandro, che mette in gioco tutta la sua esperienza, 12,000 il suo punteggio, peccato per una caduta sulla seconda diagonale. Tocca a Lorenzo dare la carica, esercizio capolavoro per lui che mette al sicuro 13,400 punti. L’ultimo esercizio spetta al piccolo della squadra, che spinto dai compagni, rimbalza leggero sulla pedana: Michele vola e porta a casa 12,350 punti.
Nonostante i molti errori la squadra è terza, non c’è il pubblico ad applaudire, ma forti delle due vittorie precedenti sappiamo che il campionato è nostro.
Questo il podio della terza prova: 
1^ società 00100 di Roma 
2^ polisportiva Celle Rimini
3^ A.s.d. Ghislanzoni Gal
Lorenzo Bonicelli, Alessandro Chiodi, Massimo Cerfogli, Daniele Gadia, Elia Maccagnan e Michele Maiellaro conquistano la promozione in serie A2.
Soddisfatto tutto lo staff Ghislanzoni Gal, per il ritorno della squadra maschile nel Campionato di SERIE A2 già affrontato una volta nella stagione 2018.
Tutto questo si è ottenuto anche e soprattutto grazie alla collaborazione con il team della Milano Gym Lab, un caloroso ringraziamento va ad Alessandro e Mattia Zanardi per il prezioso aiuto nel concederci due dei loro preziosi atleti. Si ringrazia inoltre il Dr. Matteo Annoni e il lavoro di Marco Milani massaggiatore della ns. sezione agonistica, due figure fondamentali per il benessere fisico della squadra. Si ringrazia Elena Taschetti (allenatrice della sezione femminile) che, avendo la qualifica di Tecnico Federale, ha accompagnato l’allenatore Pietro nelle gare di tutto il campionato, infine il presidente Paolo Gilardoni che ci guida con passione.

Seguici