GINNASTICA IN FESTA
FINALI NAZIONALI ARTISTICA FEMMINILE

MIA LOMBARDINI 5^ ASSOLUTA

Rimini, 17-27 giugno 2021

Sette le atlete del settore femminile impegnate nella manifestazione denominata “Ginnastica in Festa”, che fa da scenario a tute le finali nazionali del settore SILVER. La prima a rompere il ghiaccio è Mia Lombardini tra le Allieve anno 2009 livello B che con il 27^ posto in classifica ottiene il pass per la finalissima. Nella giornata più importante Mia con una gara quasi perfetta scala la classifica di ben 22 posizioni e si piazza 5^ in Italia a soli tre decimi dalla prima in classifica.
Nel livello D, categoria A4 (2009) uno dei livelli più impegnativi, Beatrice Crupi parte in difficoltà con una caduta alla trave, con determinazione si risolleva concludendo 29^. Per questa categoria l’accesso alla finale è solo per attrezzo e Beatrice rientra tra le 12 finaliste del corpo libero e del volteggio dove si classifica rispettivamente 5^ e 11^.  
Esordio nazionale per la piccola Ottavia Monti nel livello LB categoria A1 (le più giovani 2010). Molto ben eseguite le sue performance a trave e parallela, si classifica 45^ riuscendo ad accedere alle finali delle migliori 48, ben 125 le ginnaste in gara. In finale Ottavia risulta più determinata, migliora il suo punteggio qualificandosi al 31^ posto. La sua categoria è stata la più penalizzata dal lockdown in quanto non hanno potuto allenarsi fino al compimento degli 8 anni, quindi brava Ottavia!
Nel campionato individuale di Eccellenza nella categoria J1 Monti Matilde si confronta con 40 atlete di alto livello, esegue un ottimo salto al volteggio che le vale l’accesso alla finale delle migliori 12. Anche in finale ripete l’ottima prestazione del giorno prima classificandosi 10^.
Nella categoria J2 anche Lucia Galavresi  con un ottimo 2^ posto al volteggio conquista la finale all’attrezzo. Qualche rammarico per la gara della finale dove qualche passo di tropo all’arrivo e una giuria poco generosa la fanno scendere al 7^ posto.
Molto soddisfatta l’allenatrice Mara Riva per aver centrato con tutte le atlete schierate in campo la finale. 

Nel campionato a squadre SERIE D Eccellenza la squadra composta da Mariam Coulibaly, Lucia Galavresi, Matilde Monti e Sara Tamburello si presenta non in perfetta forma a causa di un risentimento al piede di una delle atlete in gara. Al volteggio la migliore è Lucia che con uno tzukahara carpiato da 12,40 piazza uno dei migliori punteggi di gara. Alle parallele asimmetriche spiccano Mariam e Sara. Alla trave Sara piazza un 11.30 che le vale il terzo miglior punteggio di gara, buon esercizio anche per Matilde. Lucia si distingue anche a corpo libero, con un punteggio tra i migliori.
Solo le prime otto squadre accedono alla finale, la nostra si classifica 11^. Avendo potuto schierare solo tre ginnaste invece che quattro in ben due attrezzi, meglio di così era difficile poter fare; le ragazze hanno dato il meglio che potevano. 
Soddisfatte le allenatrici Mara Riva e Mariana Jorge per l’impegno profuso dalle loro atlete, consapevoli che nulla si poteva ottenere di più.

Seguici